/**IMPOSTAZIONE TABELLE RESPONSIVE**/

Elettori costretti su sedia a ruote

Ultima modifica 1 novembre 2021

Che cosa fornisce 
L’ordinamento giuridico italiano prevede alcune agevolazioni per consentire l’esercizio del diritto di voto da parte di soggetti affetti da vari gradi di infermità o disabilità. Gli elettori con difficoltà di deambulazione, quando la sede della sezione alla quale sono iscritti non sia accessibile mediante sedia a ruote, possono esercitare il diritto di voto in un’altra sezione ubicata in una sede esente da barriere architettoniche. I seggi elettorali ubicati in locali accessibili mediante sedia a ruote, in cui gli elettori disabili possono esprimere il proprio voto, sono dislocati nei seguenti edifici:

  • Scuola elementare di San Lorenzo della Costa, Via Torre San Gioachino n. 11;
  • Scuola elementare A.R. Scarsella, Piazza Roccatagliata.

A chi è rivolto 
Elettori costretti su sedia a ruote, residenti a S. Margherita Ligure 

Documenti da presentare 
E’ necessario presentare al Presidente del seggio nel quale ci si recherà a votare la tessera elettorale e un’attestazione medica dell’Azienda Sanitaria Locale, rilasciata anche in precedenza per altri scopi, o la patente speciale di guida, purchè dalla documentazione esibita risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione. 

Costi 
Nessun costo 

Leggi e regolamenti 
Art. 1 della L. n. 15 del 15/1/1991, integrato dall’art. 8, comma primo, della L. n. 277 del 4/8/1993