/**IMPOSTAZIONE TABELLE RESPONSIVE**/

Propaganda elettorale

Ultima modifica 2 novembre 2021

Che cosa fornisce 
Dal trentesimo giorno precedente la data fissata per le elezioni, di qualsiasi tipo siano, la propaganda elettorale è effettuata esclusivamente negli appositi spazi a ciò destinati in ogni Comune.
La Giunta Comunale, tra il 33° e il 30° giorno precedente a quello fissato per le elezioni, è tenuta a stabilire e a delimitare, in tante sezioni quante sono le liste o le candidature uninominali ammesse, speciali spazi da destinare, a mezzo di distinti tabelloni o riquadri, esclusivamente all’affissione di stampati, di giornali murali od altri e di manifesti di propaganda, avendo cura di sceglierli nelle località più frequentate ed in equa proporzione per tutto l’abitato. Il numero degli spazi è stabilito dalla legge in base alla popolazione residente del relativo Comune.
Le affissioni possono essere effettuate direttamente a cura degli interessati, cioè i partiti o gruppi politici o i singoli candidati, che partecipano alle elezioni.
L’assegnazione delle sezioni è effettuata seguendo l’ordine di ammissione delle liste o delle candidature, su di una sola linea orizzontale a partire dal lato sinistro e proseguendo verso destra. Sono vietati gli scambi e le cessioni delle superfici assegnate tra le varie liste o i vari candidati.
Coloro che partecipano direttamente alle elezioni con liste o candidature nominali hanno diritto a una superficie di spazio definita per legge.
Nel giorno precedente e in quelli stabiliti per le elezioni sono vietati i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, la nuova affissione di stampati, giornali murali o altri e manifesti di propaganda.
Nei giorni destinati alla votazione è, inoltre, vietata ogni forma di propaganda elettorale entro il raggio di 200 metri dall’ingresso delle sezioni elettorali.

Importante: i risultati delle elezioni che hanno interessato il Comune di S. Margherita Ligure possono essere richiesti direttamente all’Ufficio Elettorale o possono essere consultati sul sito istituzionale. 

A chi è rivolto 
Ai candidati, ai partiti e ai gruppi politici e a tutti i cittadini 

Documenti da presentare
Le operazioni verranno effettuate d’ufficio sulla base delle comunicazioni pervenute dalla Prefettura 

Costi
Non è previsto alcun costo 

Leggi e regolamenti 
L. 4/4/1956 n. 212 e smi