Voto a domicilio | Comune di Santa Margherita Ligure

Voto a domicilio

Consultazioni elettorali – Voto a domicilio

Che cosa fornisce 

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge n. 104 del 5 febbraio 1992, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore. 

 

A chi è rivolto 

Elettori affetti da infermità tali che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione 

 

Come si accede 

Per ulteriori informazioni, occorre rivolgersi all’ufficio Elettorale, ubicato in Piazza Mazzini n. 46 piano terra prima porta sulla sinistra
Telefono: 0185 205417-205495 Fax: 0185 280982
E-mail: boschetti@comunesml.it 

Orario apertura al pubblico:
dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 alle ore 12:00

 

La documentazione può essere presentata:

 

  • di persona all’Ufficio Protocollo 

Piazza G. Mazzini 46, piano terra seconda porta a destra 

dal lunedi al sabato ore 8.30 -12.00 

mercoledi ore 15.00 – 17.00

 

  • per Raccomandata A/R

da spedire al seguente indirizzo:

Comune di S. Margherita Ligure

Servizio Elettorale

Piazza G. Mazzini 46

16038 S. Margherita Ligure

 

  • per fax

al n. 0185 280982

 

  • per posta elettronica

email: protocollo@comunesml.it 

(allegare copia della dichiarazione sottoscritta con firma autografa e copia di un documento di identità oppure dichiarazione sottoscritta con firma digitale)

PEC: protocollo@pec.comunesml.it 

(inviare tramite la propria PEC la dichiarazione sottoscritta)

 

 Documenti da presentare 

Tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data della votazione, l’elettore dovrà aver fatto pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto:

  • apposita dichiarazione, redatta in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto al proprio domicilio, indicandone il completo indirizzo;
  • un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l’esistenza delle condizioni di infermità, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

 

Costi

Non è previsto alcun costo 

 

Leggi e regolamenti 

D.L. 3/01/2006 n. 1, L. 7/05/2009 n. 46, Art. 29 della L. n. 104 del 5/2/1992, L. n. 17 del 5/2/2003 

 

Validità 

Per la singola tornata elettorale

Font Resize